86-90 Paul Street, London, EC2A 4NE
+44 (0) 203 5293706

Suggerimenti per ottenere il massimo dalla pagina facebook aziendale nel 2019

Tra tutti i canali social, Facebook è quello con il maggior numero di utenti attivi mensili, ovvero oltre 2,23 miliardi. Ciò significa che oltre il 20% della popolazione mondiale è attiva su Facebook ogni mese. Riuscite a indovinare quanti utenti hanno una pagina Facebook aziendale? Già dal maggio del 2018 ne risultavano più di 80 milioni. Sapersi “distinguere” tra questo numero così vasto può sembrare impossibile. La scelta quindi potrebbe essere quella di puntare a dare maggior valore più che a diversificare. Si sente molto spesso ripetere questa affermazione negli ultimi tempi, “creare valore”. In questo articolo cerchiamo di analizzare in concreto in cosa si traduce questa idea, attraverso alcuni pratici consigli.

pagina facebook aziendale - Akira Digital

Eliminare dalla pagina Facebook aziendale i post pubblicitari e rendere i contenuti educativi e divertenti

Spesso le aziende che si lamentano che i loro post non hanno abbastanza engagement, pubblicano sulla loro pagina solo messaggi promozionali e orientati alle vendite. Anche se i “followers” hanno manifestato interesse per l’attività dell’azienda mettendo “mi piace” alla pagina Facebook, molto probabilmente non sono interessati a vedere solo annunci pubblicitari. Il loro feed infatti sarà sicuramente già pieno di annunci pubblicitari degli inserzionisti. I contenuti promozionali non sono qualcosa che coinvolge i clienti. Bisogna capire però che è possibile promuovere un prodotto o servizio e allo stesso tempo fornire contenuti di valore per il proprio pubblico. Per coinvolgere i followers si dovrebbe:

  • raccontare la propria storia aziendale,
  • inserire contenuti preziosi e divertenti.

Vendere prodotti o servizi solo con gli annunci a pagamento sulla pagina Facebook commerciale

Eliminati gli annunci pubblicitari dai post della pagina, questi potrebbero essere pubblicati con uno stile più coinvolgente tra gli annunci a pagamento. Molte piccole imprese potrebbero non avere budget da investire regolarmente su Facebook ma se avete avviato un’azienda, dovreste avere almeno 100€ per testare le pubblicità di Facebook. Dopo che un annuncio è stato in esecuzione per diverse ore, si può iniziare a ottimizzarlo e misurarlo ogni 24 ore. Questo aiuterà a scoprire quale tipo di annuncio funziona meglio per il proprio prodotto o servizio e a sfruttare al massimo l’investimento effettuato.

A cosa servono i webinar sulla pagina Facebook aziendale?

I webinar forse non sono la soluzione ideale per tutti i tipi di aziende e attività commerciali ma in generale hanno dei vantaggi. Possono contribuire a:

  • rimanere in contatto con i propri clienti,
  • creare annunci sui propri prodotti o servizi,
  • parlare di argomenti correlati alla nicchia di cui ci si occupa,
  • connettersi con un pubblico più ampio/nuovo.

I webinar possono diventare un’arma enorme per aumentare il coinvolgimento e incrementare le vendite. Come iniziare a condurre webinar? Prima di cominciare si dovrà creare un evento Facebook per il webinar con una descrizione accattivante ed una bella immagine di copertina. Si dovrà scegliere un argomento che possa portare valore al proprio pubblico. Invitare esperti del proprio settore e condurre sessioni di QA con loro oppure annunciare i nuovi aggiornamenti di prodotto e spiegare perché sono stati realizzati. Inoltre, è importante fare tutto in alta qualità.

Usare le informazioni di Facebook Insights e gestire i post della pagina Facebook aziendale in base ai dati

Si può sempre ottenere il massimo dai dati che Facebook Insights fornisce sul proprio pubblico per il targeting e il marketing. Ecco una breve lista:

  • visualizzazioni di pagine,
  • followers,
  • recensioni,
  • consigli,
  • “Mi piace”,
  • “Raggiungi”,
  • “Inserisci impegni”,
  • modelli di acquisto,
  • posizioni demografiche e geografiche.

I Facebook Insights possono anche fornire informazioni utili sulla sorgente del traffico o sulle attività come “clic su direzione”, “clic sul sito web” e “clic sul pulsante di azione”. Infine, potranno analizzare la performance dei video.

pagina facebook aziendale - Akira Digital

Effettuare i sondaggi sulla pagina Facebook aziendale e ottenere feedback dal tuo pubblico

Basandosi anche sui risultati ottenuti da Facebook Insights sul proprio pubblico, si possono effettuare dei sondaggi. Condurre sondaggi è un modo molto interessante per coinvolgere i propri followers. La gente ama giocare ovunque, anche sui social media e si potrebbe pensare ad un gioco che porti un omaggio ai clienti ogni settimana. Il tasso di coinvolgimento per i sondaggi è davvero alto. Facebook dà l’opportunità di creare sondaggi con testi, foto o GIF. Si possono pubblicare nella storia o nel feed delle notizie. Sono un modo davvero interessante per aumentare il tasso di coinvolgimento della pagina.

Costruire un gruppo Facebook nella propria nicchia dove discutere di argomenti interessanti

I dati ottenuti da Facebook Insights sul proprio pubblico possono aiutare anche a ideare e creare un gruppo Facebook. L’idea è quella di realizzare una grande community che può fare domande, discutere alcuni argomenti e riunire persone attive attorno al marchio. Le persone amano le comunità ed incontrarsi sui social media. Tramite un gruppo Facebook l’azienda può costruire questo tipo di relazione emotiva con i followers. Quando una community diventa sufficientemente grande inoltre si possono:

  • condurre incontri con la community per condividere informazioni,
  • discutere su come il proprio prodotto potrebbe essere migliorato,
  • realizzare eventi a premi.

Rispondere positivamente a qualsiasi attività sulla pagina Facebook aziendale

Qualunque cosa accada sulla pagina è necessario reagire prontamente prima di qualsiasi altra persona. I bot o le risposte automatiche possono aiutare ad automatizzare l’intera procedura di messaggistica della pagina. Le persone purtroppo attualmente non amano aspettare e vogliono che i loro problemi siano risolti al più presto. Quando ci sono messaggi positivi è importante ringraziare con prontezza ed entusiasmo. Quando ci sono messaggi e recensioni negativi, si deve indagare per scoprire il vero motivo per cui il cliente non è soddisfatto. Anche il peggior feedback sull’azienda non va rimosso o ignorato.

Analizzare sempre i concorrenti della propria pagina Facebook aziendale

Ci sono diversi strumenti per analizzare la concorrenza, conoscere la classifica della propria pagina tra i concorrenti di Facebook e generare nuove idee. La prima cosa da analizzare è il tipo di post che i concorrenti pubblicano sulle loro pagine. A tal proposito si può utilizzare il rapporto “pagine da guardare” di Facebook. Si potranno visualizzare molte informazioni sui loro post controllando la loro sezione di annunci e informazioni. In questo modo si saprà dove e in che modo i propri concorrenti indirizzano i loro annunci. Questo può fornire molte idee per le future campagne di marketing della propria azienda. Se si effettua questa analisi due volte al mese, sarà abbastanza completa per sapere tutto sulla concorrenza.

Summary
Suggerimenti per ottimizzare la pagina Facebook aziendale nel 2019
Article Name
Suggerimenti per ottimizzare la pagina Facebook aziendale nel 2019
Description
Volete sfruttare al meglio la vostra pagina Facebook aziendale? Ecco alcuni pratici consigli e strumenti per ottimizzare le pagine Facebook nel 2019
Author
Publisher Name
Akira Digital ltd
Publisher Logo